Polizia Penitenziaria: Turni massacranti e sempre poco personale, nuovo sit- in di protesta

Polizia Penitenziaria: Turni massacranti e sempre poco personale, nuovo sit- in di protesta

In allegato il comunicato stampa  firmato dalle sigle sindacali  FNS CISL – CGIL – UIL – SAPPE – SINAPPE – OSAPP  sul sit- in di protesta  che si svolgerà  nella mattinata del 19 GIUGNO 2021 alle 8 nelle vicinanze dell’istituto penitenziario di Lecce per manifestare il disagio dovuto alla carenza di personale di polizia penitenziaria.
Oggi siamo circa 630 a fronte di una popolazione detenuta di circa mille detenuti, nonostante ne siano previsti 680”.Come se non bastasse – aggiungono i sindacati degli agenti della penitenziaria – sono stati aperti un nuovo padiglione di 200 posti letto e un reparto psichiatrico, c’è stata l’attivazione del servizio delle multivideo conferenze, vi è stata la realizzazione della sala situazione e coordinamento operativo, nonché l’implementazione dei colloqui via Skype, il tutto con un incremento di circa 60 posti di servizio inesistenti prima della nuova pianta organica”.

 

Categorie:
Condividi l'articolo
Stampa o scarica l'articolo
Print Friendly, PDF & Email