Sanità: liste di attesa una priorità assoluta

Sanità: liste di attesa una priorità assoluta

Mercoledì 19 febbraio u.s. ha avuto luogo presso la Direzione Generale della ASL Lecce l’incontro del Tavolo Permanente su Liste d’Attesa e Fondi Strutturali Europei.
Si allega il Memorandum operativo regionale, redatto dalla nostra CISL di Puglia unitamente a CGIL e UIL e trasmesso il 21 febbraio scorso al Presidente Emiliano e al Direttore Montanaro.
Come evidenziato nel comunicato stampa è stato richiesto con forza la messa in campo di un piano organico che:

• operi un superamento dei tanti, piccoli interventi tampone;
• porti all’auspicata appropriatezza nella prescrizione da parte dei Medici di Medicina Generale e Specialisti ;
• generi una diversificazione dei canali di accesso alle prestazioni , differenziando quelli per il primo accesso da quelli per le cronicità ;
• garantisca pari opportunità di accesso alle prestazioni da parte di tutti i pazienti oncologici, indipendentemente dalla struttura sanitaria prescelta per l’intervento chirurgico.

A conclusione dell’incontro e in vista del prossimo confronto del 13 marzo è stato richiesto un attento monitoraggio dei progetti FESR , con riferimento alle risorse destinate alla ristrutturazione e messa in sicurezza delle strutture sanitarie ed all’acquisto delle strumentazioni su cui si evidenziano forti ritardi nella riprogrammazione degli interventi e nella reingegnerizzazione dello staff operativo preannunciato dalla Direzione ASL Lecce nel luglio scorso e a tutt’oggi ancora in nuce.

In allegato comunicato stampa e due articoli sul tema :

Categorie:
Condividi l'articolo
Stampa o scarica l'articolo
Print Friendly, PDF & Email