Giornata Mondiale del Rifugiato: Chiunque siano, da qualsiasi luogo provengano, sempre dalla loro parte!

Giornata Mondiale del Rifugiato: Chiunque siano, da qualsiasi luogo provengano, sempre dalla loro parte!

Oggi, 20 giugno 2022, si celebra la Giornata Mondiale del Rifugiato indetta dalle Nazioni Unite a partire dal 2001, cinquantesimo anniversario della Convenzione sullo statuto dei rifugiati approvata dall’Assemblea generale della stessa Onu.
A tutto oggi, con oltre 60 Paesi in tutto il mondo impegnati in guerre e rivolte, il numero dei rifugiati è altissimo e in continua crescita, più della metà dei profughi sono bambini.Sono quasi 100 milioni le persone nel mondo che sono state costrette a lasciare la propria terra e cercare salvezza altrove.
La Cisl e l’ANOLF sostengono il diritto di tutti i rifugiati di essere protetti, chiunque siano e da qualsiasi parte provengano. Salvare le vite umane è un principio costituzionale oltre che un dovere universale e viene prima di ogni cosa.
In occasione di questa giornata rinnoviamo l’appello nei confronti dell’Ue e i suoi Stati membri a: superare i meccanismi del regolamento UE di “Dublino”, stanziare finanziamenti per i paesi che accolgono i rifugiati, offrire canali sicuri e legali ai richiedenti asilo.
La nostra missione è da sempre stata di non allontanarci dai bisognosi. I rifugiati scappano perché non hanno scelta e dobbiamo scegliere di aiutarli con tutti i mezzi a disposizione. Certamente come CISL Lecce con lo sportello ANOLF Lecce, proseguiremo con impegno e dedizione il nostro lavoro di accoglienza, ascolto e mediazione culturale nelle nostre sedi presenti in tutto il territorio provinciale.

Servizi:
Condividi l'articolo
Stampa o scarica l'articolo
Print Friendly, PDF & Email