Comunicato Stampa

La Fisascat (la Federazione di categoria della Cisl che segue le problematiche dei lavoratori dei servizi) in merito alla vertenza riguardante l’internalizzazione dei lavoratori attualmente impiegati nei servizi della sanità, è stata presente su tutti i tavoli istituzionali che in questi mesi si sono formati.
“La nostra organizzazione – spiegano Vincenzo Riglietta e Valentina Donno, della segreteria Fisascat Lecce – ha sempre accompagnato questo processo che, è bene ricordarlo, è stato avviato dalla Giunta regionale e che se ha subito delle battute di arresto è dipeso dalle leggi dello Stato. Come sindacato abbiamo sempre sostenuto che bisognava e bisogna continuare a porre molta attenzione nella gestione della vertenza e auspichiamo che il processo di internalizzazione avvenga con la massima trasparenza e attenzione, in quanto si andrà ad incidere sul futuro lavorativo ed economico dei lavoratori e delle loro famiglie e anche perché si andrà a toccare un settore, la sanità, già fortemente penalizzato”.

Categorie:
Condividi l'articolo
Stampa o scarica l'articolo
Print Friendly, PDF & Email