Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

Utili indicazioni sono scaturite durante la tavola rotonda organizzata dalla Cisl Lecce. I partecipanti all’incontro organizzato dalla Fp, Fnp e Cisl hanno dichiarato la disponibilità a trovare larghe intese per ottimizzare sotto tutti i punti di vista un settore delicato e importante come la sanità.
L’iniziativa – è stato sottolineato dai primi tre relatori: Giuseppe Melissano, Carmen Starace e Ada Chirizzi – è stata fortemente voluta dai sindacati della funzione pubblica, dei pensionati e dalla Cisl per un confronto aperto e a più voci. I sindacalisti hanno sottolineato l’urgenza di dare risposte adeguate alla domanda di salute che viene dai cittadini e soprattutto dalle categorie più deboli e svantaggiate.
In particolare la Cisl ha chiesto che il “risanamento non diventi una mannaia per i servizi”, bensì venga sfruttata come occasione per riorganizzare e riqualificare il sevizio sanitario e quello socio-sanitario ponendo al centro del sistema “la persona e i suoi diritti”. Perciò occorre che la Regione Puglia e le Asl sviluppino tecniche e modalità operative per l’analisi dei bisogni , integrando i dati demografici con quelli epidemiologici, sociali ed economici che permettano di individuare i migliori servizi da offrire alla popolazione.
La Cisl, quindi, ha ribadito la necessità di “tagliare gli sprechi” e investire adeguatamente in strumentazioni tecnologie, nella riqualificazione del personale e nell’edilizia secondo una logica di pianificazione. Inoltre il sindacato chiede  di attivare al più presto una “cabina di regia provinciale” per affrontare in modo sistematico e concreto le problematiche relative alla programmazione socio-sanitaria sul territorio.
Sono intervenuti, fornendo disponibilità a collaborazioni tra i vari enti istituzionali, la vice presidente della Regione Loredana Capone (che tra l’altro ha spiegato il riordino, per una migliore qualità, dei reparti di maternità, oltre all’attivazione della Pet), il presidente della Provincia Antonio Gabellone, il segretario generale della Cisl Puglia Giulio Colecchia e il segretario nazione Pietro Cerrito.

Categorie:
Condividi l'articolo
Stampa o scarica l'articolo
Print Friendly, PDF & Email