Raccolta Alimentare Marzo 2010

Nelle giornate di venerdì 5 e sabato 6 marzo la Cisl e l’Anteas con tutte le proprie strutture esistenti in provincia di Lecce aderiranno alla “Giornata della raccolta alimentare” promossa dal Banco delle opere di carità. In particolare viene richiesto di donare prodotti alimentari non deperibili in scatola: tonno, legumi, olio, carne, alimenti per l’infanzia, pelati.La Cisl ha fissato i punti di raccolta presso la sede di Lecce in viale della Libertà 77 e tutte le sedi comunali del sindacato che confluiranno nelle sedi zonali di Campi, Maglie, Nardò, Galatina, Casarano, Tricase. L’Anteas ha attivato le proprie strutture di Magliano, Maglie, Palmariggi, Sannicola e Tricase.La raccolta inizierà alle ore 9 di venerdì 5 marzo e si concluderà alle ore 13 di sabato 6 marzo.Aderendo a tale iniziativa – spiega Piero Stefanizzi, segretario generale della Cisl di Lecce – si richiamano fortemente i valori che sono alla base della nostra attività sindacale, cioè di attenzione verso i più deboli e bisognosi, con spirito di solidarietà e mutuo soccorso. Nel contempo lanciamo un allarme alle istituzioni locali: Comuni, Provincia e Regione Puglia, sulla preoccupante situazione in cui versano circa 20.000 famiglie nel Salento, con un ulteriore e preoccupante trend in ascesa anche a seguito della grave crisi che ha pesantemente colpito il nostro territorio”.

Categorie:
Condividi l'articolo
Stampa o scarica l'articolo
Print Friendly, PDF & Email