Proseguono i laboratori di lingua italiana per i bambini rom organizzati da Anteas e Anolf di Lecce

Proseguono i laboratori di lingua italiana per i bambini rom organizzati da Anteas e Anolf di Lecce

Proseguono con successo e vivace partecipazione i laboratori di lingua italiana per bambini rom organizzati da Anteas Servizi e Anolf  di Lecce in collaborazione con l’associazione di promozione sociale AlteraMente.
Si tratta di laboratori  – che si svolgeranno ogni sabato presso i locali della Casa Catechistica della parrocchia di Santa Maria del Popolo a Surbo fino alla fine dell’anno –  rivolti a 23 bambini che frequentano la scuola primaria, con lo scopo di fornire maggiori competenze della lingua italiana come seconda lingua.
“Siamo certi – ha detto Ada Chirizzi, segretario territoriale della Cisl di Lecce – che queste attività possono essere utili e fondamentali non solo per permettere a questi ragazzi di conoscere meglio la lingua italiana, ma anche per favorire l’interazione e l’inclusione sociale. Ecco perché Anteas ed Anolf hanno voluto con grande convinzione avviare questo percorso didattico fatto di parole, giochi, laboratori, nozioni e divertimento, come è giusto che sia per i ragazzi di quella età”.
Il laboratori di potenziamento della lingua italiana curato da Giulia Gianfagna  – è affidato dall’associazione AlteraMente che da anni si occupa di elaborare, promuovere e realizzare progetti di inclusione sociale.

I laboratori d’italiano rientrano tra i servizi offerti da Anolf di Lecce riportati nella carta dei servizi plurilingue di seguito allegata

Categorie:
Condividi l'articolo
Stampa o scarica l'articolo
Print Friendly, PDF & Email