Le dichiarazioni della Cisl dopo la morte sul lavoro di Fabio Sicuro nel cantiere edile di Palmariggi: “L’indignazione e il cordoglio non bastano! Fermiamo la strage nei luoghi di lavoro, attuiamo il Patto per la Sicurezza”

Le dichiarazioni della Cisl dopo la morte sul lavoro di Fabio Sicuro nel cantiere edile di Palmariggi: “L’indignazione e il cordoglio non bastano! Fermiamo la strage nei luoghi di lavoro, attuiamo il Patto per la Sicurezza”

In allegato il comunicato con le dichiarazioni di  Donato Congedo, Segretario Territoriale Cisl Lecce e Raimondo Zacheo, Segretario Generale Filca Cisl Lecce sulla morte del lavoratore Fabio Sicuro, avvenuta in un cantiere edile di Palmariggi.

 

Categorie: ,
Condividi l'articolo
Stampa o scarica l'articolo
Print Friendly, PDF & Email