Emergenza Coronavirus: Appello al Prefetto per la salvaguardia del comparto della Somministrazione

Emergenza Coronavirus: Appello al Prefetto per la salvaguardia del comparto della Somministrazione

Con comunicazione unitaria riportata in allegato, Felsa Cisl sottopone a S.E Prefetto di Lecce Dott.ssa Maria Teresa Cucinotta,  una riflessione a carattere tecnico giuridico inerente la situazione dei lavoratori e delle lavoratrici inquadrate  con contratti di somministrazione. In questo contesto socio-economico mondiale particolarmente convulso è quanto mai necessario individuare misure  straordinarie a tutela della continuità occupazionale e retributiva di tutti i lavoratori in somministrazione e a tempo determinato coinvolti dall’emergenza COVID-19.
È in questo contesto che è stato sottoscritto da parte di Assolavoro (Associazione Nazionale delle Agenzie per il Lavoro)  ed i sindacati di categoria (Nidil Cgil, Felsa Cisl, UilTemp Uil) un accordo che va ad individuare misure straordinarie  a tutela della continuità occupazionale e retributiva di tutti i lavoratori in somministrazione coinvolti dall’emergenza COVID-19,  prevedendo uno stanziamento di 10 milioni di euro dal fondo di solidarietà per far fronte alle emergenze.

 

 

 

Allegati

Categorie:
Condividi l'articolo
Stampa o scarica l'articolo
Print Friendly, PDF & Email