Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

Si è svolto nell’odierna mattinata, presso la sede dell’Inps di Lecce, l’incontro richiesto dalle Segreterie Provinciali Cisl, Uil e Cgil al Direttore Provinciale dell’ Inps, dr. Raffaele Pece. L’incontro, franco e cordiale, ha consentito di effettuare una ampia panoramica  sulle problematiche riguardanti gli ammortizzatori sociali in deroga.
E’ stato assicurato che lo sblocco del congelamento dell’Accordo Regionale del 21 marzo, attuato dall’Inps regionale, consentirà l’effettuazione di tutti i pagamenti sospesi di cig in deroga e di mobilità in deroga entro otto giorni.
Mentre per i lavoratori con mobilità scaduta dal 2004 al 2008, finora esclusi da ogni sussidio, nonostante la loro inclusione negli accordi regionali, occorre superare  una interpretazione negativa finora imposta da Ministero del Lavoro ed Inps nazionale.
Le OO.SS. confederali non abbandoneranno questi lavoratori e chiederanno alla Regione di ribadire tale inclusione, perfezionando ogni prescrizione formale e  ostanziale che renda effettivamente fruibile il sussidio previsto per questi lavoratori.
Ciò può essere fatto in occasione nell’imminente Accordo Regionale che attiva le risorse previste per il 2011 per gli ammortizzatori sociali in deroga.
Nel corso dell’incontro è stato inoltre precisato l’intendimento delle OO.SS. e dell’Inps di Lecce a stabilire un sistema continuo e diretto di confronto, tale da risolvere a livello territoriale ogni  problema possa trovare risposta a tale livello.

Categorie:
Condividi l'articolo
Stampa o scarica l'articolo
Print Friendly, PDF & Email