Bancari della provincia di Lecce in sciopero il 30 Gennaio 2015

Bancari della provincia di Lecce in sciopero il 30 Gennaio 2015

A sostegno del diritto della categoria al rinnovo del CCNL e contro la decisione unilaterale di ABI di dare disdetta e successiva disapplicazione dei contratti collettivi di lavoro dal 1° Aprile 2015.

?    Perché il Contratto Nazionale deve rimanere Primo Elemento di Diritto, non derogabile, a difesa dell’occupazione e dell’Area Contrattuale.
?    Perché il Bancario non è un numero senza volto, ha una storia, una carriera, una professionalità e il diritto di difendere il potere d’acquisto dei salari e la dignità del lavoro.
?    Perché vogliamo rimanere Bancari al servizio del Paese, al fianco dei clienti e dei risparmiatori, contro l’egoismo dei BANCHIERI.

Nella giornata di Venerdì 30 Gennaio le Organizzazioni Sindacali Provinciali della categoria dei bancari hanno organizzato un  presidio a Lecce in Piazza Sant’Oronzo dalle ore 09:00 alle ore 11:00 per sensibilizzare l’opinione pubblica e far comprendere le motivazioni della protesta finalizzata non solo al rinnovo del contratto, ma per difendere e richiedere un Nuovo Modello di Banca al Servizio del Paese, delle Famiglie e delle Imprese.
Nella stessa giornata ci saranno anche quattro grandi manifestazioni dei lavoratori e delle lavoratrici di settore, a Milano, Ravenna, Roma e Palermo che vedranno la presenza oltre che dei Segretari nazionali di categoria, anche quella dei Segretari Confederali CGIL – CISL – UIL.

Categorie:
Condividi l'articolo
Stampa o scarica l'articolo
Print Friendly, PDF & Email